Il cane poggia la testa al muro: quali sono le cause?

Si chiama head pressing, ma per i meno avvezzi all'inglese è quando il cane poggia la testa al muro. A volte non è il muro, ma la porta, il tavolo e persino il padrone stesso, ma quando questo comportamento è ricorrente non bisogna ignorarlo.

Spesso, infatti, si tende a minimizzare questa anomalia e a relegarla nella sfera dei comportamenti caratteristici e soggettivi del proprio animale. Magari si guarda a questo gesto come a un qualcosa di buffo da fotografare e mettere in una storia su Instagram, ma non è così. In questo articolo vogliamo esaminare brevemente quali sono le cause più probabili che portano l'animale a fare head pressing. Inoltre, a volte si tende a pensare che sia dovuto semplicemente all'età avanzata del cane, ma non è così: l'head pressing è ugualmente pericoloso a qualsiasi età.

Piccola precisazione prima di cominciare: il cane è l'animale domestico che più frequentemente compie questo gesto, ma l'articolo è valido anche per gatti, cavalli e mammiferi da fattoria.

Problemi neurologici

Il motivo principale per il quale il cane poggia la testa al muro è che c'è qualcosa che non va nel suo cervello. È lecito, in questi casi, collegare tale comportamento a patologie di natura neurologica già conosciute e diagnosticate in precedenza. In genere sono le malattie che colpiscono la parte esterna del cervello (scientificamente chiamata prosencefalo) o della componente che regola, tra le altre cose, le facoltà motorie: il talamo.

Nei casi più gravi l'head pressing può essere dovuto a un tumore al cervello. In tal caso sarà accompagnato da altri sintomi e andrà valutata la possibilità di un intervento per l'asportazione della massa cancerosa. Per questo, soprattutto quando il cane è anziano, questo comportamento non va sottovalutato.

Altri motivi possono essere legati a un trauma cranico recente, per il quale di solito c'è una terapia apposita che va seguita scrupolosamente e quindi il sintomo dovrebbe sparire col tempo. Infine, bisogna annoverare tra le cause anche l'avvelenamento da sostanze: ogni cane corre il rischio di ingerire accidentalmente sostanze velenose tramite droghe, pesticidi o piante. Queste ultime in particolare possono essere pericolose anche quando per noi sono innocue.

Problemi metabolici

In alternativa ai problemi neurologici, è possibile che il cane poggi la testa al muro per problemi legati al metabolismo. Attenzione a questa definizione: quando parliamo di metabolismo non intendiamo solo l'apparato digerente, ma tutto ciò che è legato all'assimilamento delle sostanze che provengono dal cibo, dai medicinali, ecc. I reni e il fegato, per esempio, sono coinvolti nel metabolismo.

Se dalle analisi del sangue risulterà una scarsa o eccessiva presenza di sodio, allora ecco che abbiamo una probabile causa di head pressing. Inoltre, può essere un primo sintomo di insufficienza renale.

Anche le infiammazioni a carico del fegato possono produrre questo effetto, per esempio l'epatite. In particolare, se il fegato rilascia tossine nel sangue è possibile che dalla causa metabolica si passi a quella neurologica. È il caso dell'encefalosi epatica.

Sindrome di Cushing

Tra le patologie metaboliche possiamo considerare anche la Sindrome di Cushing, poiché è causata da un'eccessiva produzione di cortisolo da parte delle ghiandole surrenali. Tuttavia, abbiamo voluto tenerla da parte in quanto è molto più frequente rispetto alle altre patologie. Di solito ci si accorge che il cane soffre di questa malattia perché oltre all'head pressing mostra altri sintomi, come sete continua, debolezza muscolare e gonfiore all'addome.

Generalmente a causare la Sindrome di Cushing è la presenza di un tumore benigno all'ipofisi che in genere non arreca danni permanenti, fermo restando la necessità di controlli periodici. In alcuni casi è possibile la rimozione tramite intervento.

Cosa fare in ogni caso

È sempre una buona idea contattare un veterinario. Con la nostra app VetOnline24 è possibile mostrare in video il comportamento dell'animale e consentire al veterinario in collegamento di formulare delle ipotesi diagnostiche che potranno poi essere accertate con gli opportuni esami.

Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Nominativo
E-mail   (non viene visualizzata)
Antispam
 

Video Presentazione
Registrati, testa gratuitamente la videochiamata, previeni i problemi del tuo animale!
Confrontati con medici veterinari qualificati, sempre raggiungibili in ogni momento, 24 ore su 24 con qualsiasi sistema operativo, con smartphone o computer, e ottieni i migliori suggerimenti per la salute e il benessere del tuo animale.




Video
Dicono di noi
Download App VetOnLine24
Scopri la Nuova App di VetOnline24
Effettua il download per il tuo smartphone.

Scegli il download in funzione del tuo sistema operativo.
Clicca su Apple Store o Google Play per cominciare il download.
Contatta VetOnLine24
Se vuoi segnalare eventi relativi al mondo animale, far porre all’attenzione un argomento su cui avresti bisogno di informazioni qualificate, o semplicemente hai dubbi o domande sulla nostra piattaforma e sull’app VetOnLine24, registrati e compila il form all’interno della piattaforma.
Veterinari Online
24 ore su 24
Senza appuntamento
Copyright © 2017 VetOnLine24 - di LGF srl - P.IVA 13674721009