Sindrome vestibolare nel cane: sintomi, cause e cura

Identificare correttamente i sintomi è fondamentale per riconoscere un caso di sindrome vestibolare nel cane e agire in tempo ed evitare danni permanenti all'animale. In questo articolo vedremo brevemente cos'è la sindrome vestibolare, quali sono i sintomi che devono farti accendere un campanello d'allarme e come ripristinare la salute del proprio cane.

Innanzitutto, capiamo di cosa si tratta: la sindrome vestibolare è una malattia neurologica che colpisce l'apparato vestibolare del cane, ovvero l'insieme di tutti quegli organi che gli permettono di mantenere l'equilibrio, coordinare correttamente i muscoli e quindi camminare, vedere, ascoltare. In presenza di questa malattia, quindi, il cane trova difficoltà nella deambulazione, inizia a barcollare e non riesce a muovere le zampe in maniera ordinata. Per fare un paragone con noi umani, è come se all'improvviso tu dimenticassi come si cammina e iniziassi a fare due passi col piede sinistro e uno col destro, o viceversa, mentre contemporaneamente cerchi di restare in equilibrio perché ti senti come se stessi camminando su un filo.

Il barcollamento è il primo sintomo a cui prestare attenzione. Vediamo gli altri.

I sintomi della sindrome vestibolare nel cane

Alla comparsa dei primi segni di perdita di equilibrio sono di solito associati una tendenza a inclinare la testa da un lato e lo strabismo. Nel primo caso in particolare, non è raro che il padrone associ tale sintomo a un ictus improvviso, ma sebbene i sintomi coincidano, le due cose non sono collegate. Per questo riteniamo ancor più importante la valutazione del quadro sintomatico completo.

Altri sintomi causati dalla persistente mancanza di equilibrio sono l'inappetenza a causa dello stomaco in disordine e la conseguente nausea. In pratica è un po’ come se la sindrome vestibolare facesse sentire il cane perennemente sulle montagne russe.

Oltre alle evidenti difficoltà a mangiare e bere, il cane potrebbe avere problemi a fare i suoi bisogni e la sensazione di malessere generale può peggiorare fino a causare episodi di vomito.

Quali sono le cause?

Se hai individuato correttamente i sintomi, probabilmente ti starai chiedendo cosa possa aver causato la malattia. Purtroppo la risposta non è semplice: c’è una serie di cause esterne che può spiegare il fenomeno, ma in molti casi è impossibile risalire all'evento scatenante. Altre volte, semplicemente, accade con l'invecchiamento.

Se si vuole individuare una causa esterna, allora bisogna guardare a tutte quelle che possono fare pressione sui nervi dell'apparato vestibolare. L'otite interna, per esempio, viene spesso sottovalutata perché quasi sempre va via senza conseguenze, ma in condizioni estreme può portare alla comparsa della sindrome vestibolare nel cane.

Anche la rottura del timpano non è da sottovalutare, poiché può avere come conseguenza l'infiammazione della parte più profonda dell'orecchio e quindi far comparire i primi sintomi. Inoltre, un timpano rotto va comunque tenuto sotto controllo per evitare che corpi estranei finiscano all'interno. dell'orecchio.

Un'altra causa comune è legata all'insorgenza di tumori (spesso benigni) che con la loro massa vanno a schiacciare il nervo vestibolare, con le conseguenze sopra elencate.

Infine, tra le cause interne bisogna quantomeno citare i problemi alla tiroide: un cane affetto da ipotiroidismo o ipertiroidismo ha un maggior rischio di contrarre la sindrome vestibolare. Quindi, se il tuo cane è affetto da una di queste patologie e noti anche uno solo dei sintomi, allora rivolgiti subito a un veterinario.

Come si cura la sindrome vestibolare?

Il processo diagnostico prevede un esame del sangue e delle radiografie. Di solito la terapia consigliata include antibiotici, cortisone e, se il cane ha avuto difficoltà a mangiare e bere, viene utilizzata la fluidoterapia per ripristinare l'idratazione e i fluidi corporei. In ogni caso, per la terapia serve un aiuto dal veterinario. Dopo qualche giorno di trattamento i sintomi inizieranno a migliorare, per poi scomparire entro 3-4 settimane.

Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Nominativo
E-mail   (non viene visualizzata)
Antispam
 

Video Presentazione
Registrati, testa gratuitamente la videochiamata, previeni i problemi del tuo animale!
Confrontati con medici veterinari qualificati, sempre raggiungibili in ogni momento, 24 ore su 24 con qualsiasi sistema operativo, con smartphone o computer, e ottieni i migliori suggerimenti per la salute e il benessere del tuo animale.




Video
Dicono di noi
Download App VetOnLine24
Scopri la Nuova App di VetOnline24
Effettua il download per il tuo smartphone.

Scegli il download in funzione del tuo sistema operativo.
Clicca su Apple Store o Google Play per cominciare il download.
Contatta VetOnLine24
Se vuoi segnalare eventi relativi al mondo animale, far porre all’attenzione un argomento su cui avresti bisogno di informazioni qualificate, o semplicemente hai dubbi o domande sulla nostra piattaforma e sull’app VetOnLine24, registrati e compila il form all’interno della piattaforma.
Veterinari Online
24 ore su 24
Senza appuntamento
Copyright © 2017 VetOnLine24 - di LGF srl - P.IVA 13674721009